2016 | LE STANZE DEL VETRO | IL VETRO DEGLI ARCHITETTI. VIENNA 1900-1937

Anche in occasione della mostra “Il Vetro degli Architetti. Vienna 1900-1937” è disponibile per i visitatori de LE STANZE DEL VETRO il servizio gratuito di visite guidate, insieme alle attività didattiche gratuite rivolte alle scuole. Sono in programma percorsi su misura per tutte le età, appuntamenti per le famiglie, incontri con studiosi e artigiani e laboratori per bambini all’insegna della vivacità e della modernità dei motivi decorativi della Vienna d’inizio secolo.

Con i laboratori didattici per tutte le fasce di età scolare, i più piccoli potranno inoltre toccare con mano riproduzioni di alcuni esemplari esposti in mostra per apprezzarne il peso, lo spessore, i dettagli decorativi. Per i più grandi l’esercizio sugli elementi decorativi applicati a medium diversi, sarà invece un laboratorio didattico che godrà dei materiali della mostra quale palestra d’eccezione, mentre per i ragazzi delle superiori si evidenzierà il confronto tra la tradizione veneziana e quella del vetro austriaco e le relazioni artistiche e culturali tra Venezia e Vienna nel periodo considerato.

 

 

Attività didattiche per le scuole

Il vetro degli architetti batte il ritmo della primavera viennese! è il titolo del programma didattico riservato alle scuole di ogni ordine e grado, disponibile per il download sul sito www.lestanzedelvetro.org a partire dal 1 maggio 2016, con tutti i dettagli dei percorsi differenziati per fasce d’età. Le singole classi vengono accolte a LE STANZE DEL VETRO con una visita guidata alla scoperta delle opere in mostra, seguita da un laboratorio pratico o un momento di confronto e interazione, con l’ausilio di supporti visivi, tattili e multimediali, adeguati alle diverse fasce d’età. La particolare ispirazione suscitata dal vetro, l’imprescindibile apporto della maestria artigiana, il processo creativo e le professionalità coinvolte, sono i temi a partire dai quali le opere vengono osservate e raccontate, con attenzione ai dettagli realizzativi e alla contestualizzazione nel panorama storico artistico.

Ai più piccoli è riservata l’eccezionale possibilità di toccare con mano le riproduzioni di alcuni oggetti esposti in mostra, gentilmente concessi dalla storica ditta Lobmeyr di Vienna, per apprezzarne il peso, lo spessore e la trasparenza. I più grandi, dopo un esercizio di attenta osservazione dei dettagli delle opere, mettono alla prova la loro creatività cimentandosi in un laboratorio didattico incentrato sugli elementi decorativi. Assieme ai ragazzi delle superiori, infine, i temi della mostra vengono approfonditi confrontando la tradizione dell’arte vetraria veneziana con quella austriaca con particolare attenzione al vivace periodo storico-artistico dei primo Novecento europeo e alla proficua relazione che si instaurò tra l’accademia, la distribuzione e l’artigianato del vetro.

 

 

Laboratori domenicali e incontri per famiglie e ragazzi

I SUNglassDAYs, gli appuntamenti speciali pensati per le famiglie, vengono riproposti nelle domeniche 15 e 22 maggio (ore 16) e 5 e 12 giugno (ore 17). In queste occasioni LE STANZE DEL VETRO diventano allo stesso tempo spazio di osservazione, di meraviglia e di gioco: durante la visita guidata riservata ai genitori, i bambini e i ragazzi vengono accolti con una visita su misura e un laboratorio pratico diverso per ogni appuntamento.

I tre incontri di Fuso-Fuso!! in programma il 29 aprile, il 13 e il 20 maggio (ore 17) hanno come ospiti d’eccezione esperti in storia dell’architettura moderna e in storia e tecnica dell’incisione e della lavorazione del vetro.

Tutte le attività sono ideate e condotte da Artsystem, sono gratuite e si attivano su prenotazione al numero verde 800-662477 oppure all’email  artsystem@artsystem.it (lunedì-venerdì 10-17). Sono disponibili anche visite guidate senza prenotazione tutti i sabati e tutte le domeniche alle ore 11 in inglese e alle 17 in italiano, per tutta la durata della mostra.

Per notizie costantemente aggiornate con maggiori dettagli e novità si può consultare la sezione “Didattica” del sito www.lestanzedelvetro.org e la pagina Facebook de LE STANZE DEL VETRO.